Most popular

Le nuove stazioni, attivate a conclusione dei festeggiamenti per il decennale del servizio, sono le seguenti: 342 - Bologna 343 - Ortels - Ripamonti 385 - Ortels - Orobia 341 - Cuoco - Montecimone 340 - Corvetto - Polesine 384 - Gabrio Rosa..
Read more
Con altri scrittori beppe Salvia, Arnaldo Colasanti e altri) ha fondato nel 1980 la rivista letteraria.Lultimo suo volume prima della sua morte.Concorsi del Club, tutti i bandi per data di scadenza, tutti i risultati.E 15 Febbraio 2019, gioiosa in Giallo 2019 15 Febbraio..
Read more
Aldo Ronchin - terza classificata LA MIA terra La dolce voce di mia madre, il caffè che borbotta sulla fiamma, la tenda leggiadra volteggia come una ballerina sospinta da un brezza salmastra e conosciuta, i profumi rapiti ai gerani sui balconi assolati, odore..
Read more

Premio istituto sangalli per la storia religiosa





(XLS United States Census Bureau.
Sul lavoro gli operai e le operaie italiane portarono in America la ricchissima tradizione di associazionismo sindacale e di mutuo soccorso che darà un contributo fondamentale alla crescita del sen premio nobel per l'economia movimento operaio negli Stati Uniti.
Ma il nucleo più attivo ed influente fu costituito da rifugiati politici che abbandonarono l'Italia durante i difficile decenni del primo Risorgimento.Helen Barolini e Camille Paglia sono le prime scrittrici e saggiste italoamericane di successo internazionale.Anche ai prigionieri di guerra italiani fu offerta la possibilità di unirsi agli sforzi bellici degli Alleati e di far parte di Italian Service Units (ISUs ricevendo un salario per il loro lavoro volontario.Sin dalla fine del xviii secolo si era consolidato in Italia il mito dell'America come terra di libertà, che Vittorio Alfieri aveva espresso nelle cinque odi del poemetto L'America libera, composto tra il 1781 e il 1783.LaGumina (New York: Garland, 2000).Pittori e scultori italiani vennero invitati a Washington per lavorare alla costruzione del Campidoglio e creare alcuni dei suoi principali monumenti.Questi tratti spaventano e affascinano allo stesso tempo: nell'immaginario collettivo americano Rudolph Valentino, che pur nella sua carriera non interpreta alcun ruolo di italoamericano, incarna la figura irresistibilmente quintessenziale del latin lover italiano.Madonna, Fiorello La Guardia, Robert De Niro, Francis Ford Coppola, Nancy Pelosi, Frank Sinatra, Joe DiMaggio, Samuel Alito, Rudy Giuliani, Martin Scorsese, Enrico Fermi, Chris Botti.Francis John Mugavero fu il primo figlio di immigrati italiani a divenire vescovo ordinario, a Brooklyn, dal 1968 al 1990.Pastore fu governatore del Rhode Island (1945-50 Foster.Nel 1837 John Phinizy (Finizzi) divenne sindaco di Augusta in Georgia.Robinson ne L'isola di corallo (1948 non ci sarà altro ruolo per l'italoamericano nel cinema americano che quello del gangster.



Delle 146 vittime dell' incendio della fabbrica Triangle il New York, 75 sono giovani donne italiane.
Il primo medico italiano a risiedere stabilmente negli Stati Uniti sembra sia stato Francis Bertody (Francesco Bertoldi; laureatosi all'Università di Padova, membro del Collegio di Medicina di Venezia, trasferitosi in Francia e quindi negli Stati Uniti attorno al 1780.
Tre ballerine formatesi al Teatro alla Scala di Milano dominano la scena americana: Maria Bonfanti, Rita Sangalli e Giuseppina Morlacchi.
Gli anni '70 e '80 modifica modifica wikitesto A metà degli anni sessanta nuove leggi statunitensi avevano abolito le" d'ingresso per paese di provenienza, in questo modo l'immigrazione italiana poteva riprendere.Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.Forse più rilevante l'apporto dato da italiani formatisi in America allo sviluppo del protestantesimo italiano.Nel 2009 l'italo-canadese Sergio Marchionne è protagonista di un accordo tra fiat e Chrysler cui si è dato merito di aver salvato e rilanciato l'industria automobilistica americana.Nel 1986 il presidente Ronald Reagan nominò Antonin Scalia, di tendenze conservatrici, come membro della Corte Suprema, primo giudice italoamericano a raggiungere i vertici del sistema costituzionale americano.Lo stesso si può dire dell'industria alimentare italiana, i cui prodotti tipici (pizza, pasta, vino, olio d'oliva, ecc.) sono ormai usciti dall'ambito nostalgico "etnico" per diventare parte della "nuova" dieta americana.Sempre negli anni '80 Martin Scorsese riceve le sue prime due nomination: nel 1981 con Toro scatenato (Raging Bull) e nel 1989 con L'ultima tentazione di Cristo (The Last Temptation of Christ).



Numerosi italiani al servizio di Spagna e Francia continuarono ad essere coinvolti nella esplorazione, nella mappatura di questi nuovi territori e nella creazione di insediamenti.
Tra gli artisti nati tra il 1880 e il 1899, si segnalano Alfeo Faggi, Onorio Ruotolo, Oronzio Maldarelli, e Peppino Mangravite.

Sitemap