Most popular

E adesso dobbiamo credere alle sue parole?Ma non ha convinto.Il varesino preceduto da ungherese Sors e dall'australiano Cowdrey 13:32, media, foto campione per Vuitton uscite durante'tregua olimpica' 17:55, comprata una pagina di giornale per dire che gli sono vicini 20:38, accoglienza trionfale idee..
Read more
Ai sensi dellarticolo 7 del.lgs 196/2003 e degli articoli da 15 a 22 del Regolamento (UE) 2016/679, linteressato può esercitare i seguenti diritti: Accesso alle seguenti informazioni: finalità del trattamento, categorie di dati personali in questione, destinatari o categorie di destinatari a cui..
Read more
Quello stesso anno, Modigliani ricevette una lettera da un'ex amante, Simone Thiroux, una ragazza franco-canadese, che lo informò di essere di ritorno in Canada e di aver dato alla luce un figlio, avuto da lui.1909 Gennaio : Paul Alexandre parte per Vienna e..
Read more

Premio incentivante e legge 104


premio incentivante e legge 104

Decontribuzione premi produttività fino a 800 euro allanno Tra gli importanti chiarimenti forniti dallinps con la circolare.
Larticolo 55 del.L.
In precedenza le agevolazioni sul premio di premio galla placidia eleonora mazzotti produttività erano rivolte esclusivamente entro il limite di 50 mila euro annui di reddito da lavoro dipendente calcolato nellanno precedente a quello di percezione del premio.
Gentile Avvocato, volevo sapere se a livello legislativo l'utilizzo dei permessi per assistenza al genitore.104/92 incide sulla produttività (in decurtazione).
53, e per i dipendenti portatori di handicap grave i permessi di cui all'articolo 33, commi 6 e 3, della legge 5 febbraio 1992,.Rientrano tra i premi di risultato agevolati quelli erogati in esecuzione di contratti aziendali o territoriali stipulati a partire dal, cioè dalla data di entrata in vigore del.Molti lettori, datori di lavoro e professionisti di vari settori contattano spesso per chiedere come riconoscere ai dipendenti un come dividere il premio in base al numero di giocatori premio di risultato che consenta loro di essere maggiormente coinvolti nellattività aziendale.Secondo il Dipartimento Funzione Pubblica, la norma - che ha una forte valenza di principio - vincola le amministrazioni in sede negoziale e, in particolare, in sede di contrattazione integrativa impedendo di considerare allo stesso modo la presenza e lassenza dal servizio ai fini dellassegnazione.La prima prevede linclusione tra i beni e servizi esclusi dal reddito di lavoro dipendente e quindi non sottoposti a tassazione di alloggio, auto, prestiti a tasso agevolato e servizi di trasporto ferroviario gratuito.Si ricorda inoltre che la norma sulla decontribuzione richiama la necessità di coinvolgere pariteticamente i lavoratori nellorganizzazione del lavoro.Premi di produttività 2017 : aumenta l importo di quello che è stato già rinominato bonus produttività è che a partire dal 2017 potrà contare sulla detassazione per un importo massimo fino.000 euro.Valeria Zeppilli (profilo e articoli e-mail: Avvocato e dottore di ricerca in Scienze giuridiche, dal 2015 fa parte della redazione di Studio Cataldi - Il diritto"diano.Decontribuzione premi di produttività.104/1992 possono essere equiparati ai riposi previsti per le lavoratrici madri, da considerare ore lavorative a tutti gli effetti.Inoltre, per i lavoratori che convertiranno il bonus produttività in misure di welfare aziendale è prevista la detassazione totale.20684/16, depositata ieri, respingendo il ricorso dellInps che si era rifiutata di corrispondere a un proprio dipendente quella parte di retribuzione, connessa al raggiungimento degli obiettivi per laumento della produttività, in relazione ai tre giorni di assenza al mese accordati per lassistenza ai familiari.



Il ricorso in Cassazione In sede di legittimità lInps ha, invece, sostenuto che vi fosse un errore nella visione dei giudici di merito, ossia la mancata presa in considerazione delle specificità del settore pubblico, dove la retribuzione per quei tre giorni di permesso resta.
Ma lInps stesso, in accordo con la Cassazione, riconosce che il comma 3 ter dellarticolo 2 del Dl 324/1993 rappresenta uninterpretazione autentica della disposizione della 104 sui permessi in questione dove afferma che vanno comunque retribuiti le parole hanno diritto a tre giorni di permesso.
Si tratta, in base a quanto previsto dal comma 4 dellart.Di conseguenza, anche in relazione a tali permessi il trattamento da corrispondere è "esattamente quello che viene corrisposto in caso di effettiva prestazione lavorativa".Infine, lInps sembra tirarsi un autogol quando lamentando il mancato rispetto da parte della sentenza di appello delle norme di contrattazione collettiva del comparto «Enti pubblici non economici» sottolinea, poi, che con decorrenza aprile 1993 esse hanno riconosciuto espressamente alle lavoratrici madri in astensione obbligatoria.Regole, importi e limiti previsti dalla normativa vigente in materia di premi di risultato o di produttività.In merito alla decontribuzione prevista per la" dei premi di risultato non superiore a 800,00 euro sono previste: una riduzione, pari a venti punti percentuali, dellal" contributiva IVS a carico del datore di lavoro; l esclusione di ogni contribuzione a carico del dipendente ;.50/2017 e quelli precedenti purché integrati o modificati.Il premio di risultato o bonus produttività 2017 può essere erogato attraverso due diverse modalità: maggiorazione della retribuzione con una componente variabile legata a produttività, efficienza, qualità.

104 del rticolo 55 del decreto-legge,.
104 si segnala che il limite di 800 euro riferito al lavoratore è da intendersi come complessivo per tutti i datori di lavoro.


Sitemap